Archivi categoria: attualità

Brindisi natalizio dell’associazione

Cari colleghi benvenuti al pikkujoulu dell’Associazione!

Sabato 14 dicembre 2019 dalle 14:00-16:00 brinderemo insieme con un calice di spumante offerto dall’associazione presso il locale Deliberi, Keskuskatu 7, Helsinki. https://www.deliberi.fi/toimipisteet/deliberi-k7/

Siete pregati di iscrivervi, entro l’8.12.2018, tramite questo modulo: https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSeEOI5SJ-rkPl2YAu4GZ25PvpxJDu_S9iLVCNgG1obx6_b27Q/viewform?usp=sf_link
Saranno accettati i primi 20 iscritti. Invieremo un messaggio di conferma a tutti.

L’evento si realizzerà se si raggiungerà un minimo di 10 partecipanti.

Venite numerosi, benvenuti!

Il Comitato Direttivo

Incontro tra l’Ambasciatore d’Italia, Gabriele Altana, e gli studenti d’italiano

Giovedì 28 novembre, alle ore 17:00, le porte della Residenza dell’Ambasciatore d’Italia in Finlandia si sono aperte per ospitare l’incontro tra la più alta carica diplomatica italiana, Gabriele Altana, ed una nutrita delegazione – composta da circa 60 persone – di studenti ed insegnanti d’italiano.

L’evento si è aperto sulle note della musica classica, grazie all’esibizione di due ragazze del Liceo di Tapiola, Odé Ingrid e Tolvanen Emilia, le quali hanno deliziato il pubblico presente con un concerto per violino e viola, riproducendo alcune sinfonie del celeberrimo italiano Paganini e del finlandese Oskar Merikanto.

L’incontro è proseguito col rituale discorso dell’Ambasciatore, che ha voluto sottolineare sin da subito l’importanza dello studio della lingua italiana in Finlandia, complimentandosi con gli studenti ed i docenti per l’impegno profuso, nonostante le statistiche indichino – purtroppo – un calo generale nello studio delle lingue straniere.

Stimolato da alcune interessanti domande del pubblico, l’ambasciatore Altana ha magistralmente evidenziato l’importanza di una lingua come l’italiano, che non può essere etichettata “in maniera riduttiva” come un idioma classico, legato esclusivamente alla figura delle “Tre Corone”, ma che si è ritagliato un’importanza ed una “spendibilità” anche in ambito commerciale ed industriale sul palcoscenico internazionale, visto che diverse aziende del Belpaese ricoprono una posizione di eccellenza in ambito europeo, nonché in Finlandia.

Alcuni studenti hanno fatto all’ambasciatore anche domande più personali, come ad esempio “qual è il suo libro preferito?”. Altana, mai banale, ha risposto “Le avventure di Pinocchio” di Collodi e “La scienza in cucina e l’arte di mangiar bene” di Pellegrino Artusi.

Il presidente dell’associazione degli insegnanti italiani, Silvia Pina, dopo aver ringraziato l’Ambasciatore per la splendida opportunità offerta agli studenti, ha voluto chiedere al diplomatico quale fosse la cosa più utile da portarsi dietro in Italia, dopo l’esperienza quadriennale in Finlandia. Gabriele Altana ha spiegato che ai finlandesi “invidia” l’innata capacità di separare in maniera efficace la vita lavorativa da quella privata, ossia l’impegno dal riposo.

Ed a proposito della separazione tra doveri e piaceri: dopo le foto di rito, gli ospiti presenti hanno avuto la possibilità di gustare alcune prelibatezze dell’enogastronomia italiana; un modo conviviale per brindare idealmente ai traguardi raggiunti nel 2019 e prepararsi alle sfide che ci attendono nel 2020.

Ringraziamo di cuore l’Ambasciatore, la consorte e tutto lo staff per la squisita accoglienza, il liceo di Tapiola per lo splendido concerto e tutti i presenti per aver reso l’incontro un momento indimenticabile.

Testo di Domenico Pardo

 

Suomen Italian suurlähettiläs Gabriele Altana kutsui taas italian kielen opiskelijoita ja opettajia niin lukioista, Helsingin yliopistosta kuin aikuisopistoista upeaan residenssiinsä Helsingin Tehtaankadulle.

Tilaisuudessa esiintyivät ensin Tapiolan lukion opiskelijat Odé Ingrid ja Tolvanen Emilia, soittaen italialaista Paganinin ja suomalaista Oskar Merikannon musiikkia.

Tervehdyksessään suurlähettiläs kehui ja kiitti opiskelijoita heidän innostaan ja rohkeudestaan opiskella italiaa. Opiskelijat saivat vinkkejä hyvistä italialaisista kirjoista ja mahdollisuuksista hyötyä italian kielen osaamisestaan niin suomalaisissa kuin italialaisissa yrityksissä. Hän kertoi myös henkilökohtaisista mieltymyksistään Suomessa. Hänkin nauttii metsissä oleilusta ja arvostaa suuresti suomalaista työkulttuuria, jossa osataan erottaa työ ja vapaa-aika.

Italianopettajien yhdistyksen puheenjohtaja Silvia Pina kiitti suurlähettilästä tilaisuuden järjestämisestä, minkä jälkeen oli mahdollisuus ottaa ryhmäkuvia suurlähettilään kanssa.

Lopuksi saatiin nauttia herkullisista antipastoista ja jälkiruoista, jotka oli loihtinut suurlähettilään puoliso Alessandra ja käydä keskusteluja Italiasta, sen kielestä ja kulttuurista. Tunnelma oli kaiken kaikkiaan erittäin lämmin.

Testo di Heikki Kotilainen

 

              

XVII giornata di aggiornamento 9 novembre 2019

Insegnare la scrittura creativa a cura della prof.ssa Alberta Novello

Sabato 9 novembre l’Associazione ha organizzato la XVII giornata di aggiornamento per gli insegnanti di italiano in Finlandia, basata sulla scrittura creativa didattica.

La professoressa Alberta Novello dell’Università di Padova ha presentato in mattinata l’argomento dal punto di vista teorico, concentrandosi soprattutto sul riconoscimento delle abilità necessarie alla scrittura (abilità comunicative e abilità cognitive).

Nel pomeriggio la professoressa ha invece offerto numerosi esempi pratici di scrittura didattica creativa, adatti ai diversi livelli di competenza linguistica. L’accento è stato messo sul riconoscimento dello scrittore abile, l’utilizzo delle emozioni, la ricerca di funzioni comunicative sempre adeguate al livello dello studente e sull’utilizzo della scrittura creativa all’interno della metodologia ludica.

L’Associazione degli Insegnanti di Italiano ringrazia di cuore la professoressa Novello e tutti coloro che hanno partecipato a questa giornata speciale. Un ringraziamento va anche all’Istituto Italiano di Cultura per aver messo a disposizione le aule di Ullankatu.

(testo a cura di Mattia Retta)

Koulutuspäivä oli todellinen piristysruiske marraskuun harmauteen! Asiantunteva kouluttajamme Alberta Novello antoi meille hyviä ohjeita kirjoitustehtävien toteuttamiseen eritasoisissa ryhmissä. Saamiamme ideoita ja materiaalia voi heti soveltaa omaan opetukseen.

Lämmin kiitos kaikille osallistujille hienosta päivästä ja Italian kulttuuri-instituutille tuesta!

(testo a cura di Marika Tuohimetsä)

 

Incontro con l’Ambasciatore d’Italia Gabriele Altana, riservato ai docenti, soci dell’associazione, e ai loro studenti

Gentili colleghe e colleghi,

Siete invitati giovedì 28 novembre 2019, ore 17:00-18:00 presso la Residenza dell’Ambasciatore d’Italia (Tehtaankatu 32 C-D), con visita della stessa e piccolo rinfresco.

Link al modulo di iscrizione: https://forms.gle/4wZyz98c1NLC9hycA

Il numero massimo dei partecipanti è fissato a 40. Le iscrizioni si chiuderanno il 15.11.2019 o, comunque, appena i posti disponibili saranno esauriti.

Ciascun docente potrà accompagnare un massimo di 6 (sei) studenti e provvederà a indicarne il numero e ogni gruppo di studenti potrà avere solo un accompagnatore.

Daremo la priorità ai docenti del liceo e dell’università che non hanno partecipato lo scorso anno. Ai gruppi partecipanti verrà inviata una conferma per posta elettronica.

Cordiali saluti

Il Comitato direttivo

Corso di aggiornamento a Villa Lante, Roma, iscrizioni aperte fino all’8.11.2019

Gentili colleghe e colleghi,

siamo lieti di confermare che il soggiorno a Villa Lante previsto per le due prime settimane di giugno 2020 si realizzerà, sia la prima settimana (n. 23) sia la seconda (n. 24).

Abbiamo, comunque, ancora le seguenti camere libere:

– per la settimana 23 ci sono camere libere a Villa Maria.

– per la settimana 24 ci sono camere libere sia a Villa Lante sia a Villa Maria.

Le iscrizioni rimarranno aperte fino a venerdì 8 novembre 2019-

Il comitato direttivo ha deciso, inoltre, che le iscrizioni sono estese anche ad accompagnatori (non insegnanti), a condizione che conoscano la lingua italiana e quindi siano in grado di seguire il nostro programma e di partecipare anche alla parte didattica.

Gli eventuali accompagnatori sono tenuti a versare la quota d’iscrizione 2020.Gli ammessi al corso dovranno confermare la loro partecipazione al corso pagando, entro e non oltre il 10.11.2019, la quota di pre-iscrizione di € 200,00.

Iscrizioni tramite la compilazione di questo modulo  

Cordiali saluti,

Il Comitato direttivo